1.jpg2.jpg3.jpg4.1.jpg9.2.jpg
 
Decalogo della Poesia

Poesia è il dono silente. Che dà se stessa senza calcolo né mercimonio. Ѐ generosa nel darsi quanto severa nell’esigere fedeltà.

Poesia è sostanza del vivere appresa attraverso dolore e bellezza.

Poesia non è merce né proprietà privata: come dà di sé in dono, così vuole essere donata.

Poesia è esigente misura e una volta apparsa lungo la via non consente di retrocedere.

Poesia non si nega ma non vuole essere negata. Negarla è tradire il dono, è trasformare il divino dell’umano in mercato e miseria.

Poesia è presenza, per questo non va annientata con l’indifferenza.

Poesia è feroce, per questo non può tacere né essere imbavagliata.

Poesia non è vanteria, non è appannaggio: non ama essere esibita né venire serrata a chiave.

Poesia non ammette gelosia, perché non è di nessuno, nemmeno del Poeta.

Poesia ama gli uomini, dolentemente e con chiaro riso.

 

a Gastone da Allì

 

(scritto per Gastone Pietrucci in occasione del Concerto poetico-musicale IL DONO CHE NON SI NEGA. Poesia di Poeti amati)

Joomla templates by a4joomla